Non figlia d’arte ma figlia dell’Arte.

Immagine

20120310-223035.jpg

20120310-223053.jpg

20120310-222642.jpg

20120310-223117.jpg

Ricordate la sensazione di quando si entra in un negozio di articoli da disegno?
Pennelli di diverso spessore e forma sparsi quà e là, pennarelli, matite, tempere, tele bianche (che mi fanno venire l’acquolina), acquarelli, carboncini , gessi, cere, acrilici, utensili più disparati….
Colori! Colori dappertutto!!!
Sento che é il mio mondo. Che voglio rimanere lì. tutto il giorno. tutta la notte.
Poi guardo i prezzi e torno nel mondo reale.