E se avessimo a disposizione un solo scatto?

Oggi con le nostre memory card da mille foto possiamo permetterci di fare tutti gli scatti che vogliamo.
A casaccio. Belli e brutti.
Poi di queste mille foto si prendono le cento venute meglio e così via.

Un momento…ma allora tutti sono in grado di fare “il fotografo”?… ebbene sì.
Di questi mille scatti ce ne sarà pur uno all’altezza no? non credete?

Però allora che gusto ha? che senso ha rimanere ad osservare le diverse angolazioni, la luce, i colori? Regolare il diaframma? Mettere a fuoco? Quando possiamo prendere un po’ di tutto e poi a casa seduti sulla nostra comoda sedia girevole davanti al computer andiamo a scegliere le migliori…

Certo, forse così riusciamo ad accorgerci di certi scatti, certe angolazioni che prima “in campo d’azione” non avevamo notato.
Ma le foto, tutte le foto dello stesso soggetto nell’insieme risultano banali si banalizzano da sole. Perdono la loro unicità.

Qui il dibattito é lungo. E nemmeno io sono molto sicura di come la penso, perché quando fotografo scusatemi la volgarizzazione “vado a sentimento”, ma come mi diceva mio padre ( il mio papà!) ai suoi tempi non esistevano le memory card ma quelle strisce nero-marronciastre semi trasparenti avvolte intorno ad un tubico chiamati rullini… forse ne avrò usato uno o due in tutta la mia vita…
Comunque il fatto é che non c’era il privilegio della scelta, dell’eccesso. O meglio costava.
Non era tanto il rullino in se a valere ma il costo di andare a far sviluppare le foto.
Prima di scattare era fondamentale esaminare, osservare, riflettere e riosservare ancora, riuscire a creare un armonia fra i vari elementi e poi in un ultimo momento il dito trema leggerente e guidato anche dall’istinto si appoggia al bottoncino e pone pressione.
E’ fatta. La foto é fatta. Che ti piaccia o no. Che tu sia un fotografo o meno.

E’ una e una sola e rimarrà speciale nel tempo.

Annunci

One thought on “E se avessimo a disposizione un solo scatto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...